News ed eventi

Come farsi rimborsare i premi degli assicurati defunti dalla cassa malati

Dal 2015 si può richiedere il rimborso dei premi delle persone decedute o che lasciano la Svizzera.

Le casse malati di regola riscuotono il premio in anticipo e quando avviene un decesso, quei soldi vanno persi, poiché non è possibile ottenere la restituzione del premio. O almeno questa era la situazione fino al 2015. Le casse malati non hanno l'obbligo di informare automaticamente i parenti di questa possibilità, ma dal 3 dicembre 2015 le Corti di diritto sociale del Tribunale federale, un tempo conosciute come Tribunale federale delle assicurazioni, hanno stabilito che i clienti possono far richiesta alla loro cassa malati per ottenere un rimborso del premio pagato dai parenti defunti.

 

Le Corti di diritto sociale hanno sancito che anche per il premio della cassa malati vale il principio della divisibilità del premio, quindi gli eredi hanno la possibilità di far richiesta perché i soldi pagati dal parente defunto vengano restituiti. Il rimborso in caso di decesso era già riconosciuto per l’assicurazione complementare, quindi era una questione di tempo, perché il diritto fosse esteso anche alla LAMal.

 

Come ottenere il rimborso

Il rimborso viene calcolato a partire dal giorno del decesso fino al termine del mese che è stato pagato in più. Per gli eredi di persone decedute dopo il 3 dicembre 2015 la restituzione non presenta problemi a patto che la domanda di rimborso del premio LAMal venga effettuata entro 1 anno dal decesso. Non è, invece, chiaro se la restituzione possa essere richiesta anche dagli eredi di persone decedute prima della data della sentenza. Per la restituzione del premio di eventuali assicurazioni complementari il termine è di 2 anni dalla morte, indipendentemente dalla sentenza che concerne la LAMal.

 

Si consiglia di chiedere alla cassa malati la restituzione dei premi entro 30 giorni dall'evento e per iscritto. Alla lettera sarà necessario allegare i documenti a conferma del diritto al rimborso. Il certificato ereditario è da richiedere alla Pretura competente per l’ultimo luogo di domicilio del defunto.

 

La decisione delle Corti di diritto sociale non si applica solo in caso di morte, ma anche in caso di arrivo o partenza dalla Svizzera. Per questa eventualità la relativa dichiarazione è emessa dall'Ufficio controllo abitanti del Comune di domicilio.

 

La Cancelleria comunale di Losone e l’Ufficio istituzioni sociali sono a disposizione della popolazione per ulteriori informazioni e aiuti.

 

Per informazioni contattare l’Ufficio istituzioni sociali

Telefono: +41 (0)91 785 76 12

Email: sportello.sociale@losone.ch

Giovedì 1 Febbraio 2018Ritorna
Calcolatrice
 
..

Torna su

Servizi comunali

Ticino e Svizzera

www.ti.ch
www.admin.ch
www.ch.ch
www.parlament.ch
www.gov.ch

 

Area municipio

Vai al Login

 

© 2015 - Comune di Losone

Credits
Note legali