News ed eventi

Nascere in Burkina Faso - Le sfide quotidiane di una levatrice femminista

17 Maggio 2019, 20:15
Centro scolastico di Losone, Via Papogna 10

Incontro con Honorine Aïssa Soma all'assemblea di Beogo, Gruppo ticinese di solidarietà con il Burkina Faso. 

NASCERE IN BURKINA FASO

LE SFIDE QUOTIDIANE DI UNA LEVATRICE FEMMINISTA

Venerdì 17 maggio 2019

Centro scolastico comunale di Losone, Via Papogna 10

 

Ore 20.15

Assemblea annuale Beogo e presentazione in immagini dei progetti Zoodo/Yelemani/Beogo sviluppati nel 2018 in Burkina Faso

 

Ore 21.00

Incontro con Honorine Aïssa Soma, sage femme burkinabé, che si batte quotidianamente per l’emancipazione della donna, e Nora Bardelli, dr. antropologa

 

Al termine dell'incontro sarà offerto un gustoso rinfresco con dolci e torte casalinghe in uno spirito di amicizia e convivialità.

 

Entrata libera.

 

Per maggiori informazioni:

Beogo.ch

Stradon 11 

CH - 6653 Verscio (Terre di Pedemonte) 
Tel. +41 (0)91 796 19 12

 

Chi è Honorine Aïssa Soma

Forte di 15 anni di esperienza nella pratica della professione di levatrice (sage femme) in Burkina Faso, Honorine Aïssa Soma, presidente regionale dell’Association Burkinabé des Sages femmes, si è interessata molto presto alla questione di genere tramite un programma di pianificazione familiare e dei diritti alla salute sessuale e riproduttiva.

 

Militante femminista da alcuni anni, ha promosso varie attività nel quadro dell’emancipazione della donna in Burkina.

 

Dal 2012 anima una compagnia teatrale femminile e femminista di teatro forum di una ventina di partecipanti, avente come obiettivo la liberazione della parola delle donne.

 

Con questa compagnia hanno realizzato diversi spettacoli di teatro forum militante su temi quali: le mutilazioni genitali, il matrimonio forzato, l’aborto clandestino, la poligamia nella città di Bobo-Dioulasso, la seconda più grande del Burkina Faso.

 

Ha, inoltre, promosso e animato parecchie tavole rotonde, conferenze e proiezioni-dibattito sulle tematiche della donna burkinabé.

 

Da un anno è attiva come libera professionista nella sua maternità privata a 15 km da Bobo-Dioulasso, a Farakoba, allo scopo di essere autonoma, di proporre delle cure qualificate alle donne delle aree rurali, proseguendo la lotta contro le pratiche nefaste per la donna che in quelle zone perdurano più che in quelle urbane (escissione della clitoride, matrimoni forzati, aborto clandestino).

Ritorna
Honorine Aïssa Soma, levatrice africana.
 

Torna su

Servizi comunali

Ticino e Svizzera

www.ti.ch
www.admin.ch
www.ch.ch
www.parlament.ch
www.gov.ch

 

Area municipio

Vai al Login

 

© 2015 - Comune di Losone

Credits
Note legali