News ed eventi

Atlante degli uccelli del Ticino in inverno: l'appello di Ficedula

L'associazione ticinese Ficedula chiede la collaborazione dei losonesi per aggiornare l'"Atlante degli uccelli del Ticino in inverno".

Ficedula, Associazione per lo studio e la conservazione degli uccelli della Svizzera italiana, ha avviato uno studio sulla distribuzione degli uccelli del Ticino in inverno, trent'anni dopo la prima ricerca. La crisi climatica è un tema di attualità e causa effetti negativi anche sulla nostra avifauna.

 

Per portare avanti questo progetto è necessaria la partecipazione e collaborazione della popolazione che ogni hanno l’opportunità di osservare gli uccelli sul territorio. I dati che verranno raccolti saranno pubblicati e fruibili da tutti.

 

Ficedula è membro dell'Accademia svizzera di scienze naturali, collabora con gli uffici cantonali come anche con il Museo cantonale di storia naturale e la Stazione ornitologica svizzera.

 

L’associazione sta attualmente raccogliendo dati sul terreno per molti progetti scientifici/faunistici a scala cantonale come l'inventario dei nidi di Rondine, Balestruccio e delle tre specie di Rondoni.

 

La ricerca di una soluzione per il contenimento ecologico di insetti alieni invasivi come la Cimice asiatica e il Coleottero giapponese (Popillia japonica), sbarcato di recente nella Svizzera italiana, sfruttando alcune specie di uccelli come predatori, è un altro tema a favore di agricoltori e di tutta la popolazione.

 

La conservazione della biodiversità necessita soprattutto di consapevolezza da parte dei cittadini che matura attraverso l'educazione e l'informazione e fondata su dati scientificamente corretti. Per questo organizzano corsi per il grande pubblico, per insegnanti, studenti e biologi che vogliono specializzarsi in ornitologia.

 

L’aggiornamento dell’"Atlante degli uccelli del Ticino" in inverno è stato iniziato a dicembre dello scorso anno. Questo lavoro ha come primo obiettivo il valutare come sta mutando la distribuzione geografica e altitudinale di ciascuna specie e studiare l'evoluzione anche di quelle problematiche.

 

Per questo progetto l’associazione richiede l'aiuto dei cittadini per quelle specie che tutti conoscono come ad esempio il Pettirosso, il Merlo, l'Airone cenerino, il Cardellino e altre inconfondibili.

 

Oltre ai molti ornitologi già attivi sul campo e che si occupano anche della verifica e dell'analisi dei dati, contano di coinvolgere così le tante persone che anche a Losone hanno conoscenze sulla fauna in un processo definito di scienza partecipativa.

 

Maggiori informazioni

Ficedula.ch

(segreteria) Via Campo Sportivo 11, 6834 Morbio Inferiore; 079 207 14 07

Via ala Gèra 9, 6528 Camorino-Bellinzona; 091 857 21 26

Vicolo Forte Olimpo 3, 6573 Magadino-Gambarogno; 091 795 31 41

Mercoledì 9 Gennaio 2019Ritorna
Uccello
 
..

Torna su

Servizi comunali

Ticino e Svizzera

www.ti.ch
www.admin.ch
www.ch.ch
www.parlament.ch
www.gov.ch

 

Area municipio

Vai al Login

 

© 2015 - Comune di Losone

Credits
Note legali