News ed eventi

Invecchiare mantenendo la propria indipendenza grazie al Servizio anziani di Losone

L’assistente sociale di Losone fornisce consulenza agli anziani per poter continuare a vivere da soli.

Non è sempre facile invecchiare. Nella mente e nel cuore ci sentiamo ancora come i ventenni che siamo stati, ma il nostro corpo porta i segni e i ricordi delle esperienze che abbiamo vissuto per oltre cinquant’anni. Molti sono ricordi piacevoli, altri un po’ meno, ma sono tutti una componente essenziale di quello che siamo diventati.

 

Arrivati a 70 anni ci rendiamo conto che alcune cose che abbiamo sempre fatto da soli sembrano diventate all’improvviso difficili e complicate. In alcuni casi vorremmo chiedere aiuto a qualcuno, ma non sappiano a chi rivolgerci. Altre volte non vogliamo chiedere aiuto, perché ce la siamo sempre cavata da soli e vogliamo mantenere la nostra indipendenza.

 

Il Servizio Anziani Soli del Comune di Losone è un progetto gestito da Elisa Ferreira, l’assistente sociale comunale, e dagli agenti di quartiere della Polizia comunale che collaborano per raggiungere la popolazione anziana (dai 72 anni in su) domiciliata a Losone che vive sola.

 

Il servizio vuole facilitare l’accesso alle informazioni relative alle prestazioni e ai servizi presenti sul territorio a favore delle persone anziane. AGI, PC, servizi d’appoggio, sono tante sigle e tanti nomi attraverso cui non è sempre facile districarsi.

 

Il servizio anziani cerca di garantire a questa fascia di popolazione ciò di cui ha diritto, ma anche di permette la copertura dei bisogni vitali e assicurare il mantenimento di una vita dignitosa, restando indipendenti e continuando a vivere a casa propria.

 

Segnalare le persone per una consulenza

Gli agenti di quartiere svolgono un servizio di visite a domicilio regolari, mentre l’assistente sociale viene contattata su segnalazione di terzi o su richiesta diretta della persona che riceve a casa la lettera informativa con l’apposito formulario al compimento del 72esimo anno di età.

 

Tramite la visita dell’assistente sociale vengono raccolte le informazioni di base (dati anagrafici, nominativi dei familiari, nome del medico curante, ecc), quelle concernenti lo stato di salute e la situazione economica-abitativa della persona in modo da tracciare un quadro generale e valutare a quale tipo di prestazione potrebbe avere accesso, come attivarla e quali procedure intraprendere.

 

La funzione dunque dell’assistente sociale è accompagnare le persone in tutte le fasi: dalla raccolta dei dati all’attivazione dei servizi necessari a garantire la copertura delle proprie necessità. Quello che il servizio anziani offre è prima di tutto una consulenza per poter continuare a vivere in maniera indipendente.

 

Fondamentale per questo processo è la cooperazione della persona stessa e la volontà a collaborare, senza le quali l’assistente e gli agenti di quartiere non potrebbero fornire il loro consulto.

 

Ma chiunque può fare una segnalazione all’assistente sociale, se reputa che una persona anziana potrebbe aver interesse a conoscere questo servizio comunale.

Giovedì 11 Ottobre 2018Ritorna
Anziana signora in un giardino con ortensie.
 
..

Torna su

Servizi comunali

Ticino e Svizzera

www.ti.ch
www.admin.ch
www.ch.ch
www.parlament.ch
www.gov.ch

 

Area municipio

Vai al Login

 

© 2015 - Comune di Losone

Credits
Note legali