News ed eventi

L'appello del Municipio alla popolazione

Il Municipio ha scritto alla cittadinanza per ringraziare ognuno degli sforzi intrapresi e della solidarietà dimostrata.

Care concittadine, cari concittadini,


nella sua seduta straordinaria di sabato 14 marzo il Municipio ha deciso di chiudere gli sportelli del Comune. I servizi comunali sono sempre garantiti e il personale risponde a ogni chiamata o email.

 

Nonostante ciò è stata una decisione molto dura per tutti noi. Per questo ci rivolgiamo a voi direttamente, perché ci teniamo ad assicurarvi che siamo sempre con voi.


Quando guardiamo fuori dalle finestre e vediamo le strade di Losone vuote, i negozi serrati, i parchi silenziosi, è difficile non sentire una stretta al cuore. Allo stesso tempo ci riempie di orgoglio vedere come tutta la cittadinanza si è adeguata subito alle nuove norme di comportamento emanate dal Cantone e dalla Confederazione.


Restare a casa ed evitare ogni tipo di contatto è essenziale per contenere la diffusione dell'infezione e permettere al nostro sistema sanitario di continuare ad operare.


È soprattutto nelle emergenze, come quella che stiamo vivendo oggi, che si rivela la forza di una comunità. All'entrata in funzione del servizio sociale a favore delle persone anziane e con malattie croniche [ndr: esteso attualmente anche alle persone in isolamento o quarantena] in tanti vi siete annunciati come volontarie e volontari per consegnar loro la spesa a casa, aiutarli a smaltire i rifiuti e anche ad accompagnare a spasso il loro cane, fedele amico in questi momenti di solitudine.


Dover restare a casa è un sacrificio per tutti. In particolare per le persone anziane e quelle già ammalate è molto complicato ed emotivamente impegnativo, ma sono soprattutto loro che devono assolutamente isolarsi e non temere di chiedere aiuto agli altri o ai servizi comunali.


Ognuno di noi ha un parente anziano, un nonno, una mamma, o un amico gravemente malato, e sa che cosa stanno provando in questo momento.

 

È doloroso impedire a una nonna di poter abbracciare il suo adorato nipotino, ma per la sua sicurezza e quella di tutte le persone più vulnerabili è fondamentale attenersi alle indicazioni dell'Ufficio federale della sanità pubblica.


Qui vogliamo appellarci in particolare alle e ai giovani che sono in attesa dell'attivazione dei sistemi di tele-insegnamento. Per proteggere le vostre nonne e i vostri nonni, ma anche voi stessi, è importante evitare gli assembramenti. Siamo consapevoli che restare a casa, soprattutto quando si è giovani, può divenire snervante, ma se volete uscire fatelo solo per aiutare le persone più bisognose.

 

Per le bambine e i bambini più piccoli, le cui famiglie per diverse ragioni non possono occuparsene a casa, il Comune ha attivato un servizio di accudimento al Centro scolastico comunale.

 

La direzione scolastica e il corpo docenti stanno preparando del materiale sulle piattaforme online per garantire una continuità nell’insegnamento e delle schede su cui lavorare sono già state distribuite alle famiglie.

 

Sappiamo che la chiusura delle scuole ha creato difficoltà a molti genitori che adesso non possono più affidarsi ai nonni per curare le proprie figlie e figli. Questa sospensione non deve diventare un'occasione per i genitori di incontrarsi e far giocare insieme bambine e bambini.


Forse le difficoltà maggiori adesso le stanno vivendo le imprenditrici e gli imprenditori di Losone. Piccole o grandi che siano, le loro aziende sono la spina dorsale della nostra economia, fonte di sostentamento per molti di noi.

 

Stiamo valutando attentamente i possibili interventi da mettere in atto a sostegno delle attività economiche in concomitanza con le future misure cantonali e federali.


Vogliamo ringraziare ognuno di voi, ogni cittadina, ogni cittadino, per gli sforzi intrapresi e per la solidarietà dimostrata. Quando questo passerà, perché passerà, ci potremo guardare indietro ed essere orgogliosi di come ci siamo comportati.

 

IL MUNICIPIO

 

Corrado Bianda

Ivan Catarin

Francesca Martignoni

Fausto Fornera

Daniele Pidò
Daniele Pinoja

Alfredo Soldati

Martedì 24 Marzo 2020Ritorna
Il Municipio di Losone al completo della legislatura 2016-2021
 
..

Torna su

Servizi comunali

Ticino e Svizzera

www.ti.ch
www.admin.ch
www.ch.ch
www.parlament.ch
www.gov.ch

 

Area municipio

Vai al Login

 

© 2015 - Comune di Losone

Credits
Note legali